Centrostudibaresi.it

Giugliètte e Romè in lingua barese

Da Romeo e Giulietta a “Giugliètte e Romè”

 Sabato 30 Novembre, alle ore 18,30, presso  L’ECCEZIONE – Bari, in Via Indipendenza 75, si inaugura il nuovo  ciclo di appuntamenti-spettacolo “Lingua barese”, a cura di Gigi De Santis e Felice Giovine, in collaborazione con l’Accademia della lingua barese “Alfredo Giovine”, per la stagione artistica di Puglia Teatro, patrocinata dal Ministero per i Beni Culturali, dalla Regione Puglia, dall’Università e dal Comune di Bari, dalla SIAD – Società Italiana Autori Drammatici di Roma.  Primo appuntamento avrà come argomento 

 “da Romeo e Giulietta”  a “ Giugliètte e Romè ”

La trasposizione in lingua barese della tragedia  “Romeo e Giulietta” di Shakespeare è stata  l’occasione per far affacciare  il dialetto barese al balcone di Giulietta e farlo entrare nelle case dei baresi e di quelli che avrebbero assistito allo spettacolo in teatro. L’occasione di dare dignità letteraria e far capire una volta per tutte che il barese non è un gergo, ma  una lingua vera e propria, con tutti i fenomeni tipici del nostro idioma, che ha una sua grammatica, con regole certe che vanno rispettate, se si vuole scrivere come si deve e farsi capire da tutti. Insomma se si vuole avere una scrittura unica, facile, alla portata di tutti e per tutti, anche di chi non ha una grande frequentazione letteraria alle spalle. Anche per questo motivo è stata istituita l’Accademia della Lingua barese (8 Maggio 2012) intitolata ad Alfredo Giovine, il demologo che spese tutta la sua vita per far capire ai baresi la portata del patrimonio linguistico di cui disponevano e perché sapeva che “…chi non conosce a Bari le cose di questo paese, più che i forestieri, sono proprio i baresi…”.

   Il progetto “Da Romeo e Giulietta a Giugliètte e Romè” nasce quindi dalla volontà di riabilitare un dialetto, per molti versi ancora disprezzato, nel confronto con uno dei testi teatrali più amati dal pubblico di tutti i tempi; esso traspone la tragedia degli amanti scechspiriani nel cuore di Barivecchia e traduce  le loro indimenticabili parole in puro idioma barese.  Durante l’incontro a L’Eccezione verranno proiettati alcuni momenti delle riprese cinematografiche e della rappresentazione teatrale e saranno letti i brani più significati in barese. Con Felice Giovine saranno ospiti il regista veneziano Francesco Brollo e Lorenzo D’Armento.

Altri siti utili

Cerca nel sito